Simboli, Miti e Civilta' scomparse

Cronache dal mistero




di Stefano Mayorca  - Ed. De Vecchi




Terra: il luogo in cui noi, razza umana, viviamo da sempre. Come per qualsiasi altro ambiente familiare dovremmo conoscerla in tutti i suoi aspetti. Ogni angolo del nostro pianeta, anche il più remoto, non dovrebbe celare più segreti per noi, abitanti di questa "astronave", in eterno movimento nel cosmo. Eppure non è così. Nonostante la tecnologia e la scienza, oggi in grado di fornire gli strumenti per penetrare là dove le capacità umane pongono un limite, siamo circondati da enigmi insoluti.

Limiti che si manifestano palesi, quando ci si rende consapevoli di non possedere risposta alle domande scaturite di fronte a reperti e fenomeni che vanno oltre l'umana natura e comprensione...

Cosa sono le tracce lasciate da grandi e splendide civiltà se non una creazione umana? Cosa sono le conoscenze perdute già in possesso di antichi Egizi, Maya, Babilonesi, Cinesi e innumerevoli altre culture, se non un frutto dell'umano ingegno? Cosa sono i criptici insegnamenti inseriti in libri sacri, se non il calice della conoscenza che intere generazioni di uomini hanno voluto trasmettere ai loro discendenti?...Dunque l'uomo al centro del mistero, perchè egli è al centro del cosmo, quale creatura figlia dei misteri stessi della creazione. In breve, il mistero è l'uomo e nell'uomo. Ed egli ne possiede la chiave.